0
0
0
s2smodern

Filippo Fritelli Pd Salsomaggiore"A TABIANO 580 ABITANTI - 150 PROFUGHI, SE SI RIBELLASSERO CAPIREI" (DIRE)

Bologna, 26 ott. - Se gli abitanti di Tabiano, frazione del Comune di Salsomaggiore, in provincia di Parma, mettessero le barricate come nel paese ferrarese di Gorino "avrebbero ragione". A dirlo, in un'intervista al programma ''AriaPulita'' di 7Gold, che andra' in onda stamattina, e' il sindaco di Salsomaggiore, e presidente della Provincia di Parma, Filippo Fritelli, esponente del Partito democratico. Parlando del caso di Tabiano, che conta 580 abitanti e 150 profughi, Fritelli spiega che "non dico ''no'' all''accoglienza, ma non sostituitemi i residenti di Tabiano con dei migranti". A questo punto, chiosa il sindaco, "o si decide in maniera strutturale che i residenti di Tabiano devono cambiare, oppure bisogna dire ''basta''. Nella politica di accoglienza che verra' fatta a Parma nei prossimi mesi Tabiano non deve piu' essere considerata". (Ama/ Dire)
PER APPROFONDIRE LEGGI

Sostieni Rossoparma con una donazione