0
0
0
s2smodern

ZFoto Emmanuel con moglie FermoUna presa di posizione importante, quella di Luigi Lucchi, che merita però un preambolo essendo accaduta a parecchi chilometri dal nostro territorio.
A Fermo, conosciuta località marchigiana (chissà quante ne direbbe Sara, e scusate la parentesi) un 38enne imprenditore agricolo da della “scimmia” ad una signora nata in Nigeria.

Il marito, Emmanuel Chidi Namdi, prova a difenderla ma viene aggredito e massacrato di botte. L'omicida, si scoprirà, altri non è che Amedeo Mancini, estremista di destra, già noto alle Forze dell'Ordine per un proprio modo molto aggressivo di intendere la partita di calcio. Un'appartenenza, peraltro, che spiega benissimo l'ansia giustificazionista delle ponghe, come a Parma chiamiamo la feccia neofascista. Chiaramente in tutta Italia un tale brutale pestaggio ha destato orrore e sconcerto, oltre ad una riflessione su quanta agibilità abbiano i razzisti (più o meno dichiarati, seriosi o sorridenti, di appartenenza o diluiti in associazioni apparentemente innocue) e una apprezzabile presa di posizione di alcuni politici ( LEGGI DELL'ASSASSINO A PROCESSO CON L'AGGRAVANTE RAZZISTA ). Uno di questi, l'unico ad ora del nostro territorio, è Luigi Lucchi, che intende costituire il Comune di Berceto parte civile nel processo per omicidio preterintenzionale

Riceviamo dal sindaco di Berceto e pubblichiamo:
QUI BERCETO. COME SINDACO E AMMINISTRAZIONE DOBBIAMO COSTITUIRCI PARTE CIVILE. CHI MI OFFRE IL SUPPORTO LEGALE?

Signor direttore, mai come questa mattina, leggendo i giornali, per l’assurda morte di un Nigeriano: Emmanuel, a Fermo, riempito di botte da un razzista, mi pesa essere bianco ed essere italiano. E’ la morte che mi fa percepire il male, l’assurdo, la malvagità. Mi sento offeso e pieno di rabbia al punto di mettere in discussione i miei principi di contrarietà alla tortura, alla pena di morte. Non posso essere trascinato in questo vortice di violenza. Non voglio. Desidero, invece, trovare un legale che mi permetta, come Sindaco bianco, di costituirmi parte civile contro l’aggressore. Sono, infatti, danneggiato e non poco. Luigi Lucchi Sindaco di Berceto.

Sostieni Rossoparma con una donazione