0
0
0
s2smodern

Provincia di Parma sede Palazzo GiordaniUn Bilancio con criticità e lacune, quello analizzato dall’organo di controllo della Corte dei Conti: è quello della Provincia di Parma relativo all’anno contabile 2015.
La magistratura contabile ha analizzato il Rendiconto dell’ente guidato da Filippo Fritelli e ha sottolineato “Criticità relativa ai profili: Mancato rispetto del patto di stabilità interno; Mancato rispetto del parametro di deficitarietà strutturale n. 4; Ritardi nei

0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino Leu coopcrisi2 origNella giornata odierna l'On. Giovanni Paglia e il consigliere regionale Yuri Torri - esponenti di Liberi e Uguali con Paglia candidato nel collegio Reggio Emilia-Parma-Piacenza - hanno incontrato una rappresentanza di alcune cooperative di abitazione in crisi (o già fallite) della nostra regione: la Di Vittorio di Fidenza-Parma, la Caser, in liquidazione da diversi anni ma con gli inquilini a proprietà indivisa ancora a rischio di perdere soldi e abitazioni tra il modenese e il

0
0
0
s2smodern

Fornovo Comune diagonaleL’assenza di una visione prospettica dello sviluppo che dovrebbe connotare il nostro Comune in termini di servizi e uso del territorio, è una costante che ha caratterizzato questa Amministrazione fin dall’inizio del suo mandato.


Oltre gli slogan e le feste, l’attività amministrativa si è quasi fermata e le poche iniziative intraprese o partecipate, risultano cariche di contraddizioni e prive di soluzioni adeguate.
Un esempio su tutti, &egrave

0
0
0
s2smodern

ZFoto LeU Silvia ProdiDomani, martedì 20 febbraio, alle ore 21 al Ridotto del Teatro Magnani, la consigliera Regionale presenta le proposte di Liberi e Uguali, insieme alle candidate Gabriella Meo (Senato) e Livia Ludovico (Camera – Fidenza).

Parma, 19 febbraio 2018 – “Siamo la sinistra che vuole ricostruire il Paese: vogliamo restituire speranza nella democrazia ai cittadini che non si sentono rappresentati, per una politica autenticamente progressista, per un Paese più giusto e

0
0
0
s2smodern

Borgotaro facciata SantAntonino IUna bella lisciata di pelo, quella che riserva la Corte dei Conti di Bologna al sindaco di Borgotaro Diego Rossi, soprattutto se consideriamo che il primo cittadino, nella vita civile, lavora in banca e quindi ha una certa dimestichezza con le cifre di un rendiconto.
Già, perché l’oggetto dell’analisi della sezione Controllo della Magistratura contabile è il bilancio consuntivo 2015, ed i rilievi sono belli tosti. Con una precisazione: la Corte dei Conti non ha

0
0
0
s2smodern

ZFoto Schermata del 2018 02 16 10 18 01Interessanti, le candidature espresse dai partiti della destra (o centro-destra, a seconda di ciò che ciascuno considera “centro”) locale.
La Lega Nord ha candidato per il collegio Salsomaggiore/Fidenza Gian Battista Tombolato, ex consigliere provinciale. Il tizio divenne a suo modo famoso per la tragica vicenda delle firme false per la lista elettorale de La Destra: il pallavolista Claudio Galli si scoprì tra i firmatari, non avendo però apposto il proprio

0
0
0
s2smodern

ZFoto Schermata del 2018 02 16 10 12 29Si aggiunge una parlamentare per Forza Italia in Emilia-Romagna. L'elezione di Micaela Biancofiore in Trentino Alto Adige, a quanto si apprende da fonti azzurre, fa scattare in seguito agli ultimi conteggi svolti in queste ore l'elezione della fidentina Francesca Gambarini. Il tutto, però, salvo ricorsi alla magistratura.

PER APPROFONDIRE LEGGI LEGGI

0
0
0
s2smodern

Filippo Fritelli Federico PizzarottiE’ riuscito a fare persino peggio di Federico Pizzarotti, e se consideriamo i toni inequivocabili usati nei confronti del sindaco di Parma, si può ritenere quella di Filippo Fritelli una vera e propria impresa.
Già, perché un mesetto dopo aver preso in considerazione (e bocciato sonoramente) il comportamento del Comune di Parma in tema di Partecipate, la Corte dei Conti ha passato al setaccio il Bilancio (sull’argomento) della Provincia di Parma, rispetto al

0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino Schermata del 2018 03 13 08 25 04Dopo la rassegna sul tema dei migranti, ANPI di Collecchio sezione STIGLI vuole affrontare un argomento che è purtroppo divenuto di grande attualità: la riproposizione di simboli, slogan, violenze verbali e fisiche da parte di gruppi neofascisti e neonazisti.
Riteniamo che ANPI debba portare alla cittadinanza strumenti di lettura di questo fenomeno, per favorire il dibattito, aiutare il pubblico a crescere acquisendo la capacità di opporsi a certi fenomeni in modo

0
0
0
s2smodern

Colorno municipio e bandiereUna storia surreale a qualunque livello la si voglia leggere, quella accaduta a Colorno. E spesso, nei paesi di provincia, si sfocia ben presto nella versione parody di sé stessi.
L’assessore della giunta Canova Stefano Mori, socialista (almeno così lo definiscono da quelle parti) ha messo il “mi piace” ad una pagina dai contenuti decisamente inequivocabili: “Benito Mussolini duce d’Italia”. La sindaca di Colorno, Michela Canova, ha come

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner