0
0
0
s2smodern

Dario Costi con VignaliLa prima fase delle Primarie, quella della raccolta firme, non è esattamente un crescendo di emozioni: ciascuno dei candidati fa il giro delle proprie parrocchiette per raccogliere i sigilli, e se si è proposto potete stare sicuri che una ragionevole certezza di averle a portata di mano l’aveva.

Questa dinamica ha trasformato queste settimane in una sequenza di cazzeggi politici da finale di Miss Italia: quelle frasi del tipo che si vorrebbe la pace nel mondo, che Parma

0
0
0
s2smodern

Via Jacobs lenzuolata prato aratoLa sentenza del TAR sul Parco di Via Jacobs ( LEGGI DELLA SENTENZA ) sancisce l’illegittimità di uno dei cardini della politica elettorale portata avanti da Pizzarotti attraverso la concessione ad usi privati di aree verdi a destinazione pubblica. La considerazione che Pizzarotti aveva per le aree verdi pubbliche lo si è capito ben presto quando annunciò che a Parma ce n’erano troppe.

Ma dietro quell’annuncio si celava anche un preciso programma

0
0
0
s2smodern

ZFoto scritte su muralesVerrebbe da indirizzare un sentito grazie a questi anonimi ragazzi, latori di una ribellione sincera alla Parma imposta ed artificiale di Federico Pizzarotti. Il cosidetto “decoro”, che in altre città (a differenza di Parma) consiste nel togliere le strade agli spacciatori o ravvivare il commercio, usato come strumento di propaganda politica istituzionale e modalità di distribuzione di soldini ai giri “amici”.
Il tema sollevato di fronte al Toschi &egrave

0
0
0
s2smodern

Federico Pizzarotti conferenza stampa mani giunteGli ultimi mesi dell’ avventura da sindaco di Federico Pizzarotti e della sua corte? Ci costeranno la bellezza di 222.425 euro.

E’ quanto stabilisce la determina dirigenziale 3551 a firma Donatella Signifredi, che impegna questa cifra per il 1° semestre del 2017 come “indennità di carica di Sindaco, Vice Sindaco, Assessori e Presidente del Consiglio Comunale”. Una bella cifretta, se consideriamo che vanno a pagare gli stipendi di gente come Nicoletta Paci e

0
0
0
s2smodern

Comune di Parma logo vetrinaLa sentenza tanto attesa è arrivata. A portarla alla conoscenza dei cittadini era stato Nicola Dall’Olio in Consiglio comunale ( LEGGI ), poi è capitato un rinvio, ed oggi si è avuta la sentenza, che ha visto sconfitta il braccio destro di Marco Ferretti, la dirigente Marta Segalini.

A dire il vero dall’altra parte c’era anche la Raffa Flora, e considerato il lavoro che sta facendo nel settore biblioteche, non si sapeva bene per cosa “tifare”

0
0
0
s2smodern

ZFoto Hanno la faccia come il culoI lavoratori sono in procinto di restare in mezzo ad una strada: per loro, l’ultima volta che ne abbiamo sentito un esponente sono 24 ore fa, nessuna comunicazione ufficiale né alcuna tutela certa. Questo però non sembra indurre alcun pudore all’ornamentale assessore Casa nell’attaccare Pellacini, né Pellacini a rispondere. Icone scriventi di una Parma politica assolutamente irrilevante, nelle vite dei cittadini direttamente coinvolti, con primazia

0
0
0
s2smodern

Effetto Parma twitterEffetto Parma ed il suo leader, Federico Pizzarotti, raccontano perfettamente la risibile inconsistenza nervosa dello scenario politico locale.

Quest’ultimo è composto essenzialmente da architetti che non hanno lavorato per davvero un giorno in vita propria, improbabili (forzatamente) pensionati preoccupati della città tra un week end con la moglie e l’altro, ed ingegneri autoreferenziali e a sé bastanti, da accudire a mo’ di badanti (e ne hanno

0
0
0
s2smodern

PD Nicola DallOlio sfondo MontanaraIl candidato alle primarie del centrosinistra Nicola Dall'Olio sceglie il circolo PD del Montanara come sede del suo comitato.

"Ringrazio il direttivo del Circolo PD Montanara per la sua disponibilità. Ho scelto questa sede per rimarcare l'importanza e la centralità dei quartieri nella mia proposta di rilancio della città. Bisogna ripartire da lì, dove risiede e vive la gente, garantendo servizi, presidi, luoghi di comunità e partecipazione. Qui al Montanara

0
0
0
s2smodern

Consiglio comunale aula vuotaNICOLA DALL’OLIO: Prosegue la raccolta firme del candidato alle primarie del centrosinistra Nicola Dall'Olio con incontri nei circoli PD aperti ad iscritti e cittadini. Il calendario dei prossimi appuntamenti prevede le seguenti tappe. Mercoledì 4 gennaio il candidato sarà presso il circolo PD Parma Centro in Via degli Ospizi Civli 3 dalle ore 18.00 alle ore 19.30. Giovedì 5 gennaio sarà la volta del circolo PD San Lazzaro Lubiana in Via Donatello sempre dalle

0
0
0
s2smodern

Auser nonno vigileFantastico. L’amministrazione Pizzarotti si è contraddistinta essenzialmente per la libertà di dire qualsiasi aberrazione, dall’avere figli disabili non essendo vero all’accusare delle peggiori cose dei volenterosi anziani, contando su una sostanziale impunità.

Un esempio? Beh, su tutti certamente Auser. L’associazione guidata da Arnaldo Ziveri finì alla gogna dei cortigiani di Pizzarotti per l’essersi opposta ad un disegno di

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner