0
0
0
s2smodern

Commissione Welfare AspTra le frasi che rimarranno scolpite nella memoria, rispetto al mandato assessorile di Laura Rossi, due soprattutto spiccano per crudezza e per il dubbio che sollevano.
Una è stata urlata da una mamma di disabile seduta tra il pubblico in seno ad un infuocato Consiglio comunale a Patrizia Ageno, Consiliera non riconfermata di Effetto Parma: “perché odiate mio figlio e i disabili?”, si udì in tutta l’aula. L’altra venne pronunciata dal capogruppo PD

0
0
0
s2smodern

ZFoto Ducato 5 stelle frigeriFa sempre più ridere (e piangere) l’incedere del Movimento Cinque Stelle su Parma. Ad essere onesti sarebbe più corretto scrivere “ciò che resta del”, considerato l’impatto numerico del “dopo Pizzarotti”.
Da un lato gli “ortodossi”, passati dalle Comunarie alle Telefonarie nel giro di pochi anni: Daniele Ghirarduzzi ha fatto sapere ai giornalisti amici, quelli che riportano senza farsi troppe domande, di aver ricevuto una

0
0
0
s2smodern

Commissione Bilancio Franco CattabianiEssenzialmente l’amministrazione guidata da Federico Pizzarotti vende azioni di una partecipata, Fiere di Parma, che fa utili da milioni e milioni di euro all’anno, per sottoscrivere l’aumento di capitale (il Comune è presente con il 5% delle azioni) in Sogeap, una società che fa perdite da almeno tre anni, e che più volte ha rischiato di andare gambe all’aria.

Il tutto viene compiuto nell’ultima Commissione utile, il cui numero legale sarebbe

0
0
0
s2smodern

Incidente con soccorsi in tangenzialeUn tema apparentemente ozioso, quello in oggetto all’interrogazione del Consigliere Pierpaolo Scarpino, che invece riconduce al nocciolo stesso di “sicurezza stradale”: prima di esigere dai nostri ragazzi una guida attenta e rispettosa delle regole non sarebbe opportuno dare loro una struttura preposta adatta a sperimentare e imparare?
Quello che segue è il testo depositato in Comune a Parma.

Oggetto: Interrogazione ex art. 28 Regolamento per il Funzionamento del

0
0
0
s2smodern

ZFoto firme Partito ComunistaLa raccolta delle firme per la presentazione della lista del Partito Comunista alle Elezioni Comunali di Parma del 11 giugno 2017 avverrà sia nei banchetti che faremo in varie zone della città, e che comunicheremo di volta in volta in base alla disponibilità degli autenticatori, che presso gli uffici del DUC in Largo Torello de Strada (viale Fratti) e del MUNICIPIO in Piazza Garibaldi.
Di seguito gli orari per poter sottoscrivere la lista (ricordiamo che bisogna essere

0
0
0
s2smodern

ZFoto Iren andamento azionarioPenultimo tassello di un faticoso ed ininterrotto lavorio di consegna dei “gioielli di famiglia” ai grandi gruppi bancari da parte dell’amministrazione Pizzarotti: è questo, in estrema sintesi, ciò che è successo anche ieri alle azioni Iren, che un tempo furono vostre.

Penultimo perché il commiato avverrà con le azioni di Fiere di Parma, che andrà in discussione in Commissione tra pochi giorni, nonostante sia ormai concluso il periodo

0
0
0
s2smodern

Commissione Patrimonio e BilancioUna serata, quella passata in Commissione Bilancio ieri, che ha offerto parecchi spunti di riflessione sulla reale natura della giunta Pizzarotti e sulle linee guida etiche che ha seguito, in questo caso sul piano economico e fiscale.
L’occasione l’ha offerta la rendicontazione del bilancio 2016, esposta dall’assessore Marco Ferretti e relativa ai conti al 31/12/2016.
L’evasione fiscale? Un disastro. Parma è una città dove il più furbo la fa franca

0
0
0
s2smodern

Consiglio comunale giunta distrattaUna scena surreale, ma suo modo narrativa del rapporto della giunta Pizzarotti con le istituzioni democratiche e con i problemi della cittadinanza.
I fatti: la Gazzetta di Parma riporta il fatto di cronaca di una cittadina che riprende in un video spacciatori e tossicodipendenti in Oltretorrente, coinvolti in una rissa. La stessa cittadina viene a sua volta aggredita.
Giuseppe Pellacini si alza e fa una comunicazione urgente, strumento di dialettica consiliare dedicato proprio ai fatti pi&ugrave

0
0
0
s2smodern

Commissione Bilancio opposizioniUna vaccata “100% Pizzarotti”, quella legata alla vicenda di Giovanni De Leo. Dirigente del Comune di Parma per una ventina d’anni circa, già responsabile unico del progetto della metropolitana e quindi capo della Metro Parma, è stato quindi spostato al servizio Tributi ed Entrate.
Ad un certo punto Pizzarotti impone il ruolo di Marta Segalini, cui viene affidato lo sviluppo “pratico” di quanto voluto dall’assessore in carica, Marco Ferretti.

0
0
0
s2smodern

Roberto Ghiretti natale 2015 sornione IDa anni denuncio l'insufficiente sensibilità mostrata da questa amministrazione nella cura della città e nella lotta al degrado. Uno dei simboli di questo fenomeno è rappresentato dalla situazione indecorosa in cui versano le numerose fontane cittadine, a partire da quelle monumentali per arrivare a quelle più modeste che adornano i parchi della nostra prima periferia.

LEGGI LE RISPOSTE DI MICHELE ALINOVI ALL'INTERROGAZIONE DI ROBERTO GHIRETTI
Ad ottobre dello scorso

Segui le dirette di RossoParma
su Periscope!

@RossoParma