0
0
0
s2smodern

Fiere di ParmaCi costerà 210 mila euro la scemenza combinata nell’area delle Fiere di Parma da Comune di Parma e Fiere di Parma nell’area destinata ai parcheggi.

L’ampliamento di quella zona venne effettuata con una violazione palese dei diritti di sei legittimi proprietari, cui però Ali Corporation resistette. Ed ebbe ragione in tribunale, con una sentenza del Tar che vi abbiamo narrato un paio di mesetti fa.
PER APPROFONDIRE LEGGI E VAI A RITROSO NEI LINK
La delibera di giunta 145, dirigente proponente Salvatore Caroppo assessore di riferimento Marco Ferretti, rende nota la cifra chiesta dal danneggiato oltre all’intenzione dell’ente di piazza Garibaldi di resistere nei prossimi gradi di giudizio. Essenzialmente essa da mandato all’Avvocatura del Comune di Parma di costituirsi in giudizio, fatto per cui dovranno essere individuati i professionisti che seguiranno il caso nei prossimi gradi di giudizio.
PER APPROFONDIRE LEGGI E VAI A RITROSO NEI LINK
Un aspetto politico interessante consiste nella trasmissione degli atti e della sentenza da parte del Tar alla Corte dei Conti: la magistratura contabile dovrà stabilire se si possa ravvisare in quella scelta (l’occupazione abusiva del suolo di privati) un danno erariale ai danni delle tasche dei cittadini, e chi dovrà eventualmente risponderne in solido.
Naturalmente questa notizia non la venite a sapere dall’ufficio stampa del Comune di Parma, sebbene siano soldi vostri, né dai Consiglieri di opposizione, affacendati a seguire i cavoli propri a dispetto del voto di tanti parmigiani. Non parliamo poi delle testate locali, molto concentrate sui migranti che fanno attraversare gli scolari parmigiani. E’ tutto piuttosto triste.

Sostieni Rossoparma con una donazione