0
0
0
s2smodern

Alluvione ParmaDi fronte ad accuse gravi come quelle ipotizzate dalla Procura di Parma a carico del Sindaco Pizzarotti in relazione all'alluvione del 2014 c'è solo da sperare che il probabile processo possa dimostrare l'estraneità ai fatti del nostro primo cittadino.
Sono abituato a non dare per scontata una condanna solo sulla base delle accuse formulate, ma in questo caso non posso non rilevare come le contestazioni formulate siano in piena sintonia con quanto Parma Unita e altri facevano notare già all'indomani del disastro, raccogliendo solo accuse di sciacallaggio politico e via dicendo.
Il punto è che questa vicenda presenta analogie sconcertanti con un modo di governare la città che sembra sempre improntato ad una certa disinvoltura quando si tratta di atti amministrativi, salvo autoassolversi o sminuire le questioni quando ne viene presentato il conto.

PER APPROFONDIRE LEGGI E VAI A RITROSO NEI LINK

Che si parli di accesso ai servizi, di rapporti con le partecipate o progetti per il territorio abbiamo visto troppe volte in atto – e l'ho visto in prima persona anche in questo mandato – una certa disinvoltura e leggerezza nell'adottare soluzioni o iniziative che tradiscono una visione dirigistica e strumentale del tema del rispetto delle procedure e dei vincoli che anche le normative pongono.

Tratto comune di questo genere di vicende è l'incapacità da parte del Sindaco di mettersi in discussione e fare autocritica. Anche ieri la versione ufficiale è stata “Abbiamo fatto tutto il possibile”. Quasi a liquidare la vicenda relativa alla sua responsabilità che non è solo penale, ma anche politica.

Consiglio comunale2017 Fabrizio Pezzuto in piediPer questo, quanto avvenuto nel corso dell'alluvione con milioni di danni e con il rischio, fortunatamente evitato, di causare delle vittime, non credo possa essere ridimensionato con qualche dichiarazione su Facebook e occorre che Pizzarotti, proprio per quel rispetto istituzionale che spesso invoca, muti atteggiamento e provi a spiegare alla città cosa sia successo, cosa sia stato fatto e cosa no e se oggi quelle presunte inadempienze contestategli siano del tutto scongiurate.

Fabrizio Pezzuto

Consiliere comunale Parma Unita - Centristi

Sostieni Rossoparma con una donazione