0
0
0
s2smodern

Per una SINISTRA RIVOLUZIONARIA banchettiStando alle previsioni pubblicate dal Trade Union Congress, nel 2018 i salari in Italia diminuiranno dello 0,6%. Grazie all'attacco di Confindustria e del governo Renzi e agli accordi al ribasso firmati dai vertici sindacali, i salari italiani sono tra i più bassi d’Europa.

Tanti, pur di lavorare, hanno accettato condizioni di lavoro sempre peggiori. Giornate di lavoro di 10-12 ore, lavoro domenicale, finte partite iva, corrieri pagati a consegna… fino al lavoro nero e al caporalato.
Siamo arrivati al paradosso del lavoro gratuito: il sociologo Domenico De Masi, tenuto in grande considerazione dal Movimento 5 Stelle, sostiene che per ridurre la disoccupazione, i disoccupati
dovrebbero lavorare gratis.

La lista “per una Sinistra Rivoluzionaria” lotta per:
- una nuova scala mobile che adegui automaticamente i salari in funzione dell' inflazione reale, e quindi del reale aumento dei prezzi;
- un salario minimo intercategoriale fissato per legge, non inferiore ai 1.200 euro mensili.

Nei prossimi giorni saremo ancora presenti con i nostri banchetti per la raccolta delle firme necessarie per la nostra presentazione alle elezioni politiche del 2018:

martedi' dalle 15 alle 17 al Campus;

mercoledi' dalle 16 alle 17 ai cancelli della Sidel;

giovedi' dalle 18 alle 20 in Via Mazzini;

sabato dalle 9 alle 13 al Mercato della Ghiaia e in Via D'Azeglio e dalle 15 alle 19 in Via Mazzini.

PER APPROFONDIRE LEGGI E VAI A RITROSO NEI LINK

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner