0
0
0
s2smodern

Comune di Parma piazza della Pace VerdiCi costerà 47 mila e rotti euro all’anno, il delegato del sindaco al Decoro Urbano. Il contratto, oggetto della determina dirigenziale 2619, parla molto chiaro: nell’allegato viene specificata la spesa, con decorrenza dal 16 ottobre fino alla scadenza del mandato del sindaco, anno domini 2022. Va detto che l’esordio è di quelli che difficilmente si dimenticano: il container di piazzale della Pace, che pare aver causato un’impennata delle vendite di antivomito nelle farmacie del centro, è inserito nelle iniziative di lancio del Verdi Off (evidentemente non sufficientemente Off).
LEGGI DELL’ULTIMO SCEMPIO IN PIAZZALE DELLA PACE
Questi, individuato nell’architetto Antonio Maria Tedeschi, è l’ennesimo articolo 90, ma non l’ultimo: il Delegato alla Sicurezza è oggetto della determina dirigenziale 2618, sempre a firma Donatella Signifredi, con cui il Comune di Parma “assolda” Sauro Fontanesi fino alla fine del mandato. Anche per Fontanesi un esordio niente male: dimissioni del Comandante della Municipale Gaetano Noé ( LEGGI ) e violenza carnale di fronte all’appena inaugurato presidio della Polizia Municipale in San Leonardo ( LEGGI ). I due tizi ci costano 250 mila euro da qui al 31 dicembre 2019, data del rinnovo dell’impegno di spesa da parte dell’ente pubblico.
Soldi ben spesi, i vostri (Casa, Alinovi e Pizzarotti state tranquilli che non ci mettono un piolo).
LEGGI DELL’AUMENTO DI STIPENDIO AL DIRETTORE GENERALE MARCO GIORGI

LEGGI DEI BANDI PUBBLICI DI CUI ABBIAMO AZZECCATO I VINCITORI IL GIORNO STESSO DELLA LORO PUBBLICAZIONE
Federico Pizzarotti auto elettricaDELEGATO AL DECORO URBANO: “avrà l’incarico di supporto allo sviluppo ed al coordinamento di tutte quelle attività dell’Ente necessarie al miglioramento del decoro urbano cittadino, sia in termini di manutenzione dello spazio pubblico che in termini di pulizia e spazzamento stradale; dovrà svolgere funzioni di indirizzo nei confronti dei settori coinvolti sul tema del decoro urbano - in accordo con l’Assessorato alla Mobilità e Ambiente -e in relazione all’attività di monitoraggio sul territorio, proponendo altresì soluzioni tese a migliorare la risposta ai cittadini rispetto a segnalazioni ed esposti; potrà suggerire indirizzi sui temi che riguardano il decoro e la cura della città e promuovere occasioni di collaborazione tra pubblico e privato per attivare la società civile, gli enti e i partner privati e pubblici”.
Il Comune di Parma ha impegnato 105 mila euro circa per il periodo che ci condurrà al 31 dicembre 2019.
DELEGATO ALLA SICUREZZA : “avrà l’incarico di supporto allo sviluppo ed al coordinamento di tutte quelle attività dell’Ente necessarie per coadiuvare l’Assessore alla Sicurezza Urbana nelle funzioni di indirizzo al Comandante della Polizia Municipale e di monitoraggio degli obiettivi affidati al Corpo di Polizia Municipale e dei risultati ottenuti; nello sviluppo delle azioni contenute nel Patto per una città più sicura sottoscritto con Prefettura e Forze dell’Ordine; nei rapporti con Prefettura, Procura, Tribunale e Forze dell’Ordine; nei rapporti con la cittadinanza, con i comitati e le associazioni sia per la raccolta delle istanze che per il riscontro alle stesse; nei rapporti con i diversi assessorati e con i settori dell’ente al fine di monitorare l’avanzamento dei progetti ed informazioni relativi al Corpo di Polizia Municipale ed al tema sicurezza; nei rapporti con Regione, ANCI ed altre istituzioni per ricerca finanziamenti”.
Il Comune di Parma ha impegnato 115 mila euro circa per il periodo compreso tra il 13 ottobre 2017 ed il 31 dicembre 2019.

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner