0
0
0
s2smodern

ZFoto Pizzarotti su Raggi salvagenteE' un po' come se Totò Riina twittasse soddisfatto per l'arresto di Francesco Schiavone, più o meno: Federico Pizzarotti, indagato per il Regio e per l'alluvione (reati che farebbero impallidire il comandante Schettino, quelli che lo hanno portato all'iscrizione nel registro della Procura) cinguetta felice sul caso Raggi.
Cos'è successo, a Roma? Niente di nuovo, la solita disonesta colata di ipocrisia grillina: Virginia Raggi ha messo come assessora Paola Muraro, inceneritorista convinta e consulente di Ama nella passata gestione, nonché indagata presso la Procura della Repubblica dal 21 aprile (in effetti prima che potesse immaginare il ruolo che avrebbe poi ricoperto). La Raggi ne è venuta a conoscenza il 19 luglio, e invece che informarne il direttorio, ne ha messo a parte i parlamentari Cinque Stelle. In commissione Ecomafie ha dovuto ammettere la colpa, il che ha messo nei casini il suo avvocato, che giusto l'altroieri dichiarava il contrario.
A godere più di tutti sembra essere Federico Pizzarotti, che su Twitter mette l'hashtag #noleggiosalvagenti : un tantino indelicato se proveniente da uno che al centro delle indagini per il modo in cui avrebbe rischiato di far affogare quelli del Montanara. Perché nell'indagine per disastro essenzialmente si sottintende questo: che poteva scapparci il morto, e per colpa, non per caso. Magari, se invece che negare l'esistenza di fax di allerta e di presentare siti internet fosse stato con i suoi concittadini, un hashtag del genere ci sarebbe pure potuto stare. Ma così suona tremendamente indelicato.
La vicenda Raggi, soprattutto se messa vicino al plurindagato Pizzarotti e al numero impressionante di indagati, imputati e arrestati del Pd, rimarca essenzialmente la necessità forte di un ritorno al comunismo pieno, radicale e moralmente integro.

Alla fine grillini, la Lega della giunta Maroni e delle rendicontazioni bolognesi, l'ex Pdl degli arresti ed i dem de...oddio, troppi reati per un solo articolo, sono solo facce diverse della stessa indegnità etica. Il resto sono cinguettii.

LEGGI DI PIZZAROTTI INDAGATO PER L'ALLUVIONE

LEGGI DI PIZZAROTTI INDAGATO PER IL REGIO

Sostieni Rossoparma con una donazione